Condanna ex parroco Murazzano-Cuneo, Cassazione conferma i 4 anni e mezzo di reclusione

Sentenza-300x199La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 4 anni e mezzo di reclusione per l’ex parroco dei paesi di Murazzano e Marsaglia nel cuneese e di Mallare in provincia di Savona.

 

I fatti risalgono al 2012, quando l’ex sacerdote fu fermato con l’accusa di aver abusato di minorenni e per il possesso di materiale pedopornografico.

 

L’ex parroco fu arrestato nel marzo del 2012 a Malpensa, mentre aspettava il volo che lo avrebbe riportato in India.

 

Il primo grado di giudizio aveva condannato l’uomo a 6 anni di reclusione; giunta in Cassazione, la sentenza ha emanato una pena definitiva pari a 4 anni e 6 mesi, da scontare in carcere.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Marocchino accoltellato fuori da una discoteca a Sant’Ambrogio, sabato sera tra alcol e sangue

Accoltellamento corso Vercelli Torino, ferito un uomo di circa 30 anni

Accoltellamento via Monginevro Torino, arrestata una 23enne

Accoltellamento via Nicola Fabrizi Torino, ferito senegalese, ma “forse” errore

Di Redazione