Il Consorzio di Tutela delle grappe piemontesi di nuovo protagonista al Vinitaly

Una vetrina importante per una eccellenza della regione

consorzio-tutela-grappe-piemontesi-nuovo-protagonista-vinitalyLa grappa piemontese, attraverso il suo consorzio, torna a essere protagonista al Vinitaly, la grande vetrina internazionale di settore che quest’anno aprirà le porte a Verona dal 10 al 13 aprile.

Il Consorzio di Tutela della Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo, sarà infatti nuovamente ospite dello spazio di Regione Piemonte e Piemonte Land of Wine, nel padiglione 10 allo stand G2: una location dai tratti istituzionali e dagli ambienti eleganti e funzionali, che diventerà centro di conversazione per gli operatori e punto di degustazione dei prodotti delle diciannove distillerie aderenti al Consorzio, che arrivano dai diversi territori della regione Piemonte.

Personale qualificato potrà raccontare le grappe, e soprattutto offrirle in degustazione, in purezza e anche attraverso nuovi e accattivanti cocktail, sulla scia del progetto avviato dal Consorzio in seguito alla realizzazione del volume “La Grappa nello Shaker”.

Per l’occasione, si avrà la possibilità di conoscere tante etichette, i diversi distillati provenienti dai tanti vitigni che rappresentano la ricchezza della viticoltura piemontese, grappe sia giovani che invecchiate nei legni, ma anche le grappe aromatizzate e ancora altri nuovi prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here