Contributi a fondo perduto ai negozi Nichelino, l’iniziativa del Comune

Il Comune di Nichelino intende aiutare i negozi di vicinato a sopperire ai costi fissi sostenuti in questi ultimi mesi, aiutandole nella fase di riapertura.

Concessione di contributi a fondo perduto per il commercio locale. Il Comune di Nichelino intende aiutare i negozi di vicinato a sopperire ai costi fissi sostenuti in questi ultimi mesi, aiutandole nella fase di riapertura. E’ stato aperto un bando i cui criteri sono consultabili sul sito del Comune: “Con questo bando – spiega il sindaco Giampiero Tolardo -, sarà possibile quantificare quali sono le attività che necessitano di un aiuto, in modo tale da poter erogare successivamente un contributo nei limiti delle disponibilità di bilancio”.
“Il commercio di vicinato è il cuore della città, oltre che presidio di sicurezza, per questo motivo, è importante essere al fianco di commercianti e di micro imprese, fornendo un aiuto in questo momento difficile” aggiunge l’assessore al Commercio Giorgia Ruggiero. Il contributo verrà stabilito sulla base delle disponibilità di bilancio in fase di verifica da parte degli uffici e spetterà in maniera piena a chi nel periodo di emergenza è rimasto totalmente chiuso. Per chi invece ha potuto continuare la propria attività con la consegna a domicilio, sarà riconosciuto un contributo abbattuto del 30% rispetto alla misura massima. Alle imprese che hanno usufruito del credito d’imposta del 60% per canone di locazione del mese di marzo 2020, sarà applicata una riduzione sul contributo eventualmente spettante rispetto alla misura massima.
Per le attività che hanno nel territorio del Comune di Nichelino più di un punto vendita sarà riconosciuto un contributo per ogni punto vendita. Pena l’esclusione, le richieste di contributo a fondo perduto d’aiuto dovranno pervenire esclusivamente attraverso la compilazione del modulo telematico pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Nichelino che resterà aperto fino al 27 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here