Controlli Festività Pasquali Ivrea, i risultati del lavoro dei Carabinieri

L’auto rubata è stata restituita al legittimo proprietario.

CarabinieriIntensificati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea per il contrasto ai furti in vista delle festività pasquali.
Secondo quanto spiegato, i militari della Stazione di Strambino hanno fermato un cittadino rumeno disoccupato di 57 anni, che in pieno giorno si aggirava con fare sospetto per le vie di Mercenasco a bordo di una Lancia Y insieme ad un connazionale e ad un cittadino moldavo. L’auto sulla quale viaggiavano i tre, sarebbe risultata rubata la notte tra il 22 ed il 23 gennaio a Torino, è stata perquisita dai Carabinieri e a bordo sono stati rinvenuti scalpello e guanti.
Il 57enne, ritenuto il presunto autore del furto della autovettura, è stato accompagnato in caserma e, a seguito di accertamenti, è stato sottoposto a fermo.
Dopo la convalida, il Gip di Ivrea nei suoi confronti ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere. Per lui, che ai militari aveva dato false generalità, è scattata anche una denuncia per false attestazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità personale, possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e guida senza patente poiché mai conseguita. Gli altri due, di 45 anni e di 32 anni, anche loro disoccupati e già noti alle Forze dell’Ordine, sono stati denunciati alla Procura di Ivrea per ricettazione. L’auto rubata è stata restituita al legittimo proprietario.
Foto in evidenza: wikipedia.org