Controlli K Future Festival Torino, i risultati del lavoro della Polizia di Stato

Il lavoro di controllo e prevenzione della Polizia di Stato di Torino al K Future Festival

poliziaNella giornata di ieri, durante l’evento del K Future Festival 2017, la Polizia di stato ha sottoposto a sequestro oltre 500 bottiglie di vetro, 100 lattine, 3 carretti in ferro e 3 bacinelle a carico di venditori ambulanti posizionati all’esterno dei varchi di controllo.
Secondo quanto spiegato, sei soggetti, hanno violato gli art. 28 e 29 del decreto legislativo 31 marzo 1998 n.114 e l’art. 87 T.U.L.P.S., pertanto sono stati sanzionati per commercio abusivo su aree pubbliche e per la vendita ambulante di bevande alcooliche.
Gli agenti della Polizia Amministrativa e Sociale inoltre hanno denunciato due soggetti ai sensi dell’art. 650 c.p., ovvero per  inottemperanza all’Ordinanza del Prefetto di Torino che vieta la vendita di bevande, in vetro o lattine, dalle ore 21.30 alle ore 24.00 dell’8 e del 9 luglio, nell’area cittadina limitrofa al luogo ove è in corso di svolgimento Il K Future Festival.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here