Controlli Polizia di Stato Barriera di Milano Torino, un arresto

Alcuni avventori di un bar nelle vicinanze si sarebbero avvicinati agli agenti ringraziandoli per essere intervenuti

PoliziaQuando gli agenti del commissariato gli si sono avvicinati, nella zona compresa fra via Scarlatti e via Montanaro, gli si sarebbe posto davanti con fare minaccioso, obbligandoli ad arrestare la marcia della Volante.
Secondo quanto spiegato, il giovane, un venticinquenne di origine gabonese, intuendo che da lì a poco sarebbe stato identificato e controllato, avrebbe danneggiato con violenti calci la vettura di servizio  e avrebbe minacciato di morte gli operatori, dicendo loro che non aveva paura della Polizia italiana  e che se non se ne fossero andati subito sarebbe finita male per loro.
In base a quanto appurato, gli agenti, non cedendo minimamente alle provocazioni del giovane, lo avrebbero fermato, con non poca difficoltà, neutralizzando un  suo vivace tentativo di resistenza. Poco dopo, alcuni avventori di un bar nelle vicinanze si sarebbero avvicinati agli agenti ringraziandoli per essere intervenuti,  riferendo che  la persona, pochi minuti prima, era stato autore di gravi ed ingiustificate minacce nei loro confronti. Lo straniero, che è irregolare sul territorio nazionale, ed ha dei precedenti per violazione della legge sull’immigrazione e sugli stupefacenti,  è stato tratto in arresto per resistenza, minaccia  a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.
Foto: wikipedia.org