Controlli Polizia di Stato San Salvario Torino, i risultati

I continui e repentini pattugliamenti, effettuati congiuntamente dalla Polizia di Stato e dalla Polizia Municipale, avrebbero consentito di sanzionare quattro soggetti, gestori di quattro distinte attività commerciali

polizia-4Diverse le sanzioni ai locali commerciali dopo l’Ordinanza del Comune di Torino del 07.06.2017.
Secondo quanto spiegato, i continui e repentini pattugliamenti, effettuati congiuntamente dalla Polizia di Stato e dalla Polizia Municipale, avrebbero consentito di sanzionare quattro soggetti, gestori di quattro distinte attività commerciali di origine asiatica di San Salvario, per la mancata osservazione della nuova ordinanza del Comune. Sono state elevate complessivamente sanzioni per quasi 15 mila euro.
In base a quanto appurato, due esercenti commerciali sarebbero stati sanzionati, dagli agenti del Commissariato “Barriera Nizza” e dagli agenti della Polizia Municipale, rispettivamente per la vendita di alcolici a cittadini italiani e per la mancata esposizione dei cartelli, visibili sia all’interno che all’esterno del locale, con l’indicazione dell’orario di cessazione dell’attività di vendita di bevande alcoliche e superalcoliche.
Invece, i titolari di altri due locali dovranno far fronte al pagamento di quasi 7mila euro cadauno per non aver interrotto la vendita di bevande in vetro dopo le ore 23, e per aver venduto bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 24 alle ore 06 diversamente da quanto previsto dalla legge.