Controlli prostituzione Chivasso, 12mila euro di sanzioni in due mesi

12166557_957889144256742_105184353_nI Carabinieri della Compagnia di Ivrea e di Chivasso hanno svolto un servizio mirato al contrasto della prostituzione su alcune strade, dove si registra la presenza di prostitute di origine africana, soprattutto nelle ore mattutine e pomeridiane.

 

I controlli sono avvenuti sulle strade provinciali che collegano i comuni di San Giorgio Canavese, Montalenghe, Foglizzo, Rivarolo, Caluso, Volpiano e Montanaro. Nel corso dell’attività sono stati controllati circa sessanta veicoli e identificate oltre 40 persone.

 

I Carabinieri di Chivasso hanno denunciato sette prostitute di origine nigeriana perché sprovviste di documenti e permesso di soggiorno. I militari di Ivrea hanno vigilato anche sul rispetto delle ordinanze sindacali emesse dal comune di San Giorgio Canavese e dal comune di Montalenghe con cui si sanziona, con multe che vanno dai 400 ai 500 euro, la contrattazione di prestazioni sessuali.

 

Nel corso dei controlli svolti da due mesi, i Carabinieri hanno elevato più di 20 contravvenzioni, per un importo complessivo di circa 12.000 euro, e hanno denunciato per atti osceni in luogo pubblico un uomo e una donna sorpresi a consumare un rapporto sessuale in auto, sulla SP53 in località “Ponte Ghe”.

 

I controlli, che hanno consentito anche di denunciare due automobilisti per porto di armi od oggetti atti ad offendere e di segnalarne altri due alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti, continueranno nelle prossime settimane.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

(M.ram.)

1 COMMENTO

  1. Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.

Comments are closed.