Controlli rientri dalle vacanze Torino e Provincia, Tutor attivi in autostrada

Per chi rientra dalle vacanze a Torino e provincia, l'invito è di fare molta attenzione alla velocità

Per chi rientra dalle vacanze a Torino e provincia, l’invito è di fare molta attenzione alla velocità. Ritornano infatti in funzione i tutor, quei sistemi di controllo elettronico fissi sistemati lungo le autostrade, che calcolano la velocità media da un punto ad un altro, multando chi supera il limite consentito. Tra le tratte comprese, anche quella che porta a Savona, passando da Moncalieri e Carmagnola. La Corte di Cassazione ha infatti dato ragione ad Autostrade per l’Italia del Gruppo Benetton, in merito al contenzioso che andava avanti da anni con la società toscana Craft, che avanzava diritti sulla proprietà intellettuale del sistema e che per questo aveva chiesto alcune decine di milioni di euro. Una sentenza che consente di riaccendere le strumentazioni, ferme da tempo. La sua introduzione risale al 23 dicembre 2005: si calcola che il sistema abbia ridotto del 22% gli incidenti e addirittura del 50% quelli mortali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here