Controlli del territorio Ivrea, i risultati del lavoro dei Carabinieri

Si intensificano i controlli dei Carabinieri durante il periodo delle vacanze pasquali

caraCon l’approssimarsi delle festività pasquali aumentano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea per contrastare l’abuso di alcolici e l’uso di sostanze stupefacenti soprattutto tra i giovani.
Secondo quanto spiegato, nelle ultime due settimane, a Ivrea, Rivarolo Canavese, Cuorgnè e Castellamonte, sulle strade prossime ai luoghi della movida, dodici persone, di età compresa tra i 21 e i 60 anni, sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza. A San Giorgio Canavese i Carabinieri hanno denunciato alla Procura di Ivrea un 24enne di Caravino per detenzione illegale di sostanze stupefacenti; il giovane, controllato a bordo della sua autovettura, avrebbe avuto una dose di marijuana al seguito.
In base a quanto appurato, la successiva perquisizione domiciliare avrebbe consentito di rinvenire altri 8 grammi di marijuana, 31 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. Cinque giovani tra i 16 e i 22 anni sono stati segnalati alla Prefettura di Torino per uso personale di sostanze stupefacenti; cinque le dosi personali di marijuana sequestrate. Nel corso dei controlli, a Cuorgnè, un 34enne è stato denunciato per guida senza patente.
Tra Rivarolo Canavese, Salassa, Feletto, Settimo Vittone e Burolo, altre sei persone sono state denunciate in stato di libertà per porto di oggetti atti ad offendere. Nelle loro autovetture i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato vari coltelli a serramanico, mazze da baseball, piedi di porco, coltelli da cucina e trancia cavi, tutti portati senza giustificato motivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here