Controlli via Bra Torino, operazione della Polizia di Stato

Nel corso dell’attività, sono stati identificate 57 persone, la quasi totalità straniere, alcune delle quali accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione per la verifica della loro posizione sul Territorio Nazionale.

Nella mattinata di venerdì come disposto dal Questore, agenti del Commissariato Dora Vanchiglia, equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte”, unità cinofile, personale del V Reparto Mobile, insieme alla Polizia Locale, all’A.S.L., e all’Ufficio Tecnico del Comune di Torino hanno effettuato un controllo straordinario, in due stabili di via Bra.
Secondo quanto spiegato, nel corso dell’attività, sono stati identificate 57 persone, la quasi totalità straniere, alcune delle quali accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione per la verifica della loro posizione sul Territorio Nazionale. Al termine degli accertamenti, per quattro cittadini stranieri, due senegalesi, un dominicano e marocchino è scattata l’espulsione.
Dai controlli nelle unità abitative e nei locali commerciali sono state rilevate dalla Polizia Locale e dall’Ufficio Tecnico del Comune, diverse violazioni in materia edilizia e carenze impiantistiche relative all’uso del gas e dell’energia elettrica, per le quali sono state emesse 18 diffide all’utilizzo degli impianti. Sei contatori del gas irregolari, invece, sono stati chiusi. Sono stati anche rilevati 10 furti di energia elettrica o gas, con denuncia a chi aveva la disponibilità degli alloggi. La Polizia locale di Torino ha elevato sanzioni amministrative per 11mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here