Controllore autobus picchiato Torino, padre furibondo “difende” figlia senza biglietto

AutobusL’aggressione è avvenuta su un autobus della linea 40.

 

Secondo quanto spiegato, un assistente alla clientela della GTT è stato aggredito da un uomo mentre stava compilando una multa.

 

In base a quanto appurato, il controllore avrebbe trovato la figlia dell’uomo senza biglietto e questo sarebbe bastato a scatenare l’aggressione.

 

Per fermare l’aggressore è stato necessario l’intervento di due guardie giurate e di una volante della Polizia di Stato. L’uomo è stato denunciato.

 

Il controllore ha rimediato 8 giorni di prognosi e tanta paura.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Aggressione in famiglia Ciriè, picchiato con bastoni e spranghe per un debito di 100 euro

Aggressione per rifiuto elemosina Chieri, commerciante picchiato con paletto stradale

Aggressione via Varaita Torino, 34enne nigeriano ferito da colpo di pistola

Controllori GTT Torino picchiati, aggressione su tram della linea 9

Di Redazione