Convalida arresto molestatore Ospedale Ivrea, confermato il carcere

Lo scorso sabato 25 marzo, l’arresto è stato convalidato con la custodia cautelare in carcere.

aggLo scorso 23 marzo, un 20enne era stato arrestato per violenza sessuale, furto, rapina e lesioni personali ad Ivrea.
Secondo quanto spiegato, nella notte, l’uomo si sarebbe introdotto nelle stanze di due degenti dell’Ospedale di Ivrea masturbandosi, in uno dei due casi aveva costretto l’anziana signora a toccargli i genitali. Nella stessa notte, l’uomo aveva anche forzato alcuni armadietti prelevando prodotti di medicazione.
In base a quanto appurato, le urla di una delle paziente avrebbero allarmato il personale del nosocomio e grazie all’intervento degli agenti del Commissariato di Ivrea l’uomo era stato arrestato.
Lo scorso sabato 25 marzo, l’arresto è stato convalidato con la custodia cautelare in carcere.