Coronavirus, gli addetti dei Supermercati chiedono obbligo di guanti e mascherine anche per i clienti

Da Moncalieri a Carmagnola e in tutti i punti vendita presi d'assalto dalla clientela in questo periodo eccezionale legato la virus, gli operatori lanciano il loro grido di allarme, La Regione ha diramato un "invito" a coprirsi il volto quando si entra in un punto vendita

“E’ assurdo che noi addetti nei Supermercati, abbiamo l’obbligo di mascherina e guanti, in segno di tutela e prevenzione verso il Cliente, quando questo, dall’alto della propria indiscussa ignoranza, non ricambia il gesto. nemmeno quando il Supermercato stesso, gli offre all’ingresso lo stesso tipo di misure preventive, nel rispetto di chi lavora e delle persone in genere”. Lo sfogo degli addetti dei supermercati corre sul filo dei social e diventa un caso. Da Moncalieri a Carmagnola e in tutti i punti vendita presi d’assalto dalla clientela in questo periodo eccezionale legato la virus, gli operatori lanciano il loro grido di allarme, La Regione ha diramato un “invito” a coprirsi il volto quando si entra in un punto vendita. Ma come al solito, se non c’è una minaccia di sanzione si lascia ancora troppo al libero arbitrio delle persone. Ecco perchè i dipendenti dei supermercati chiedono che l’obbligo delle mascherine sia esteso anche alla clientela.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here