Costruzione abusiva Nichelino, Municipale ferma i lavori

Sono in corso gli accertamenti per risalire agli autori dell’abuso edilizio che pare comunque attribuibile ai proprietari del terreno

14620076_1173699166009071_1731363487_nQuesta mattina il personale del Comando di Polizia Municipale di Nichelino ha svolto accertamenti di natura edilizia nella zona di campagna di Via Tetti Rolle.
Secondo quanto spiegato, qui gli Agenti hanno rinvenuto su un terreno destinato a zona agricola sul quale era in fase di realizzazione un’ampia villetta realizzata in materiale prefabbricato sorta su un terreno debitamente recintato.
Dagli accertamenti eseguiti pare che i lavori siano iniziati circa ai primi di settembre e in poche settimane approfittando della zona periferica era stato agevole edificare il manufatto in modo indisturbato. Sebbene i lavori fossero in stato avanzato gli Agenti sono riusciti a bloccarne la prosecuzione prima della loro conclusione e prima che i proprietari andassero ad abitare la casa sottoponendo il fabbricato e l’intera area a sequestro giudiziario preventivo. In base a quanto appurato, l’area infatti sembrava già lottizzata, divisa in due parti e pronta anche per la realizzazione di un probabile secondo fabbricato. Sono in corso gli accertamenti per risalire agli autori dell’abuso edilizio che pare comunque attribuibile ai proprietari del terreno, una coppia di cittadini di etnia sinti residenti in provincia di Piacenza che al momento sono stati denunciati alla Procura di Torino. Parallelamente al procedimento penale, l’Ufficio Tecnico comunale darà avvio al procedimento amministrativo con ordinanza di sospensione lavori e di demolizione dell’intera opera abusiva.