Crisi azienda Viberti Nichelino, i dialoghi e le azioni concrete intraprese fino ad ora

nichelinoIeri, 6 ottobre, a Palazzo Civico, l’Amministrazione Comunale ha incontrato le Organizzazioni Sindacali (FIM –CISL e FIOM-CGIL) e i rappresentanti dei lavoratori del gruppo CIR (ex Viberti).

 

Durante l’incontro, è stata illustrata la complessa situazione del gruppo. Prestando particolare attenzione alla mancanza di prospettive, anche in relazione a eventuali e ipotizzate acquisizioni, per lo stabilimento di Nichelino e per le relative maestranze (99 lavoratori).

 

“L’Amministrazione Comunale – spiega Giorgia Ruggiero, Assessore al Lavoro della Città di Nichelino – si è impegnata a coinvolgere i Presidenti delle tre Regioni in cui sono localizzati gli stabilimenti del gruppo, Piemonte, Veneto e Abruzzo, per sensibilizzare il Governo sul rischio di una drammatica perdita per  un settore manifatturiero così importante e strategico per il Paese”.

 

Inoltre, aggiunge il sindaco, Angelino Riggio: “Concentreremo i nostri sforzi anche sulla questione degli ammortizzatori sociali, Abbiamo, infatti, intenzione di intervenire presso le banche per garantire l’anticipo della Cassa Integrazione Straordinaria (CIGS). Inoltre, attiveremo tutte le iniziative di sensibilizzazione possibili sui temi della disoccupazione e delle crisi aziendali che si registrano nel nostro territorio”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Lettera inviata a Renzi dai lavoratori dell’Agrati Collegno Torino, oggi alle 15 l’incontro

Chiusura Agrati Collegno, manifestazione 5 aprile 2014, orario e luogo di incontro

Incontri Agrati Collegno, sabato Renzi oggi in Regione

Massimiliano Rambaldi