Criteri applicazione IMU Torino, approvate le due delibere

Piazza_Palazzo_di_Città_durante_i_150_anni_dell'unità_d'_ItaliaLe delibere (IMU2016 e Regolamento IMU) sono state approvate dal Consiglio comunale con 21 voti favorevoli su 21 votanti.
L’Imposta municipale propria (IMU) è sostanzialmente disciplinata (anche per le disposizioni della Legge di Stabilità 2016) analogamente a quella del 2015.
Sono introdotte, così come previsto dal nuovo Regolamento Imu, alcune modifiche.
Il quadro normativo complessivo prevede la non applicabilità dell’imposta alle unità immobiliari per l’abitazione principale ad eccezione delle abitazioni di lusso classificate al Catasto A/1; A/8 e A/9.
La legge di Stabilità per il 2016 prevede: la riduzione del 50% della base imponibile per le unità immobiliari concesse in comodato a parenti di primo grado a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante risieda anagraficamente e dimori abitualmente nello stesso Comune in cui c’è l’immobile in comodato. La riduzione del 25% per gli immobili locati a canone concordato (L. 431/1998).
Si prevedono ulteriori riduzioni di aliquota base per le unità immobiliari a “canone libero” (dove ridotto tra il 10% e il 20%) per le case affittate a soggetti affidatari dei servizi di accoglienza per richiedenti asilo e di protezione internazionale o umanitaria; nuova imprenditoria, soprattutto giovanile e imprese start-up; sale cinematografiche (nel territorio cittadino) utilizzate direttamente dal proprietario per attività cinematografiche; stato di inagibilità riconosciuto per immobili oggetto di occupazione abusiva e per i fabbricati sprovvisti di rendita.
Il termine per il pagamento dell’imposta è fissato in due rate: 16 giugno e 16 dicembre. Per gli enti non commerciali sono previste tre rate di cui le prime due (con le date di cui sopra) hanno l’importo pari ciascuna al 50% dell’imposta complessivamente corrisposta l’anno precedente. La terza rata di conguaglio sarà versata entro il 16 giugno dell’anno successivo a quello cui si riferisce il versamento.
Foto: wikipedia.org