Danni maltempo Torino e Provincia, il primo bilancio

Il maltempo di ieri sera ha causato allagamenti, disagi e danni a Torino, ma anche in tutta la provincia ed in particolare nelle zone colpite dall'alluvione di novembre

maltempo1Fortunatamente non si sono registrati feriti nella serata di ieri ed è davvero una bella notizia se si pensa a quanto è successo.
La forza dell’acqua e del vento ha scoperchiato tetti di edifici tra Piobesi (dove è stata colpita anche una scuola), Vinovo e La Loggia. Addirittura, proprio a La Loggia, il maltempo ha letteralmente tirato giù una gru.
Moncalieri, Candiolo e Carignano sono state colpite con cantine e garage allagati ovunque. A Nichelino è rimasto allagato il sottopasso di via Debouchè con la Protezione Civile che con le pompe idrauliche ha provveduto allo smaltimento dell’acqua.
A Vinovo si è anche dovuto soccorrere una persona appena operata alla colonna vertebrale e bloccata a letto con macchinari che non potevano funzionare a causa della mancanza di corrente.
Verso le tre del mattino il maltempo si è spostato a Torino dove ha fatto cadere alberi e causato disagi un po’ ovunque. In via Po, pieno centro della città, le raffiche di vento hanno strappato tende, spostato gli armadi presenti sui balconi e regalato una mattinata dove si conta qualche danno e si pulisce. In corso Regina Margherita, vicino alla Palazzina Einaudi, il temporale ha letteralmente abbattuto un albero che ha bloccato diverse auto.