Daspo tifosi Pro Vercelli-Vicenza, disposti tre provvedimenti

I tre tifosi avrebbero introdotto nella curva ospiti alcuni fumogeni, accendendoli durante la gara e lanciandone uno verso il campo da gioco

PoliziaIl Questore della provincia di Vercelli ha sottoposto a Divieto di accesso alle manifestazioni sportive tre tifosi del Vicenza Calcio a seguito della partita Pro Vercelli – Vicenza del 19 novembre 2016.
Secondo quanto spiegato, in quell’occasione, infatti, i tre tifosi avrebbero introdotto nella curva ospiti alcuni fumogeni, accendendoli durante la gara e lanciandone uno verso il campo da gioco, creando pericolo per steward e giocatori e violando la normativa di settore.
In base a quanto appurato, i tre sarebbero residenti nel vicentino e sono stati colpiti da diffida. Si tratta di una diffida di un anno e di due diffide da 5 anni con obbligo di firma.
Gli stessi, denunciati per i fatti sopraesposti per il reato previsto dall’art. 6bis l. 401/89, hanno subito dei provvedimenti di diversa entità a causa della loro diversa e pregressa posizione in materia di reati da stadio e a fronte della recidività nella sottoposizione al DASPO.
Identificati a seguito di scambio informativo tra le Digos di Vercelli e Vicenza, sono stati individuati anche grazie alla visione delle immagini del sistema di video sorveglianza dello stadio “Piola” di Vercelli.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here