Denuncia writer Porta Nuova Torino, sorpreso con 13 bombolette

Il writer è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il deturpamento del vagone e per il reato di ricettazione per la valigetta del pronto soccorso

Tutto è successo nella serata di sabato 21 ottobre.
Secondo quanto spiegato, alcuni Agenti in forza al Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle D’Aosta, liberi dal servizio, trovandosi nelle vicinanze, hanno sentito un odore acre di vernice provenire dall’area di servizio di Porta Nuova ove vengono parcheggiati i convogli regionali.
Insospettiti, si sono avvicinati alla recinzione ed in lontananza avrebbero notato delle persone intente ad imbrattare un vagone di un treno regionale. Allertato il Centro Operativo Compartimentale, quest’ultimo ha inviato sul posto le pattuglie in divisa del Settore Operativo di Torino Porta Nuova.
In base a quanto appurato, un 29enne italiano residente a Roma, incensurato, è stato immediatamente fermato e accompagnato presso gli Uffici Polfer del binario 1 di Torino Porta Nuova.
Nella borsa avrebbe custodito 13 bombolette spray di vernice da 400 ml ciascuna. L’uomo è stato altresì trovato in possesso di una valigetta di pronto soccorso ancora integra e sigillata, della quale non ha fornito spiegazioni e provenienza. Il writer è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il deturpamento del vagone e per il reato di ricettazione per la valigetta del pronto soccorso, di evidente provenienza illecita. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.