Dimissioni Raffaele Guariniello, oggi la lettera ufficiale

Lavorerà fino a Natale e poi lo aspetta un nuovo lavoro

Firma_02-300x200Non ha aspettato la pensione e nemmeno deciso di presentare un ricorso. Raffaele Guariniello si è dimesso dalla sua carica all’età di 70 anni. La decisione è arrivata nella giornata di oggi, lavorerà fino a Natale e poi svuoterà la scrivania del suo ufficio al Palazzo di Giustizia di Torino. Titolare di tante famose inchieste, dal processo Eternit alla Thyssen passando per Mucca Pazza, Calcio e SLA e Cellule Staminali, avrebbe già pronto per lui un nuovo lavoro, ma al momento non filtrano indiscrezioni su questo nuovo impiego. Foto in evidenza: tribunale.torino.giustizia.it