Disinnesco bomba via Nizza Torino, tutte le misure di sicurezza

Domenica mattina, 1 dicembre, l’ordigno della Seconda guerra mondiale rinvenuto in via Nizza all’altezza del numero 61 sarà disinnescato dagli artificieri dell’Esercito italiano

Domenica mattina, 1 dicembre, l’ordigno della Seconda guerra mondiale rinvenuto in via Nizza all’altezza del numero 61 sarà disinnescato dagli artificieri dell’Esercito italiano. A seconda della distanza dall’ordigno, gli edifici circostanti vengono compresi in una Zona Rossa, più a ridosso del punto di disinnesco, e in una Zona Gialla.
Le due zone saranno chiuse a partire dalle ore 7 fino a termine operazioni (indicativamente ore 17).
Le persone che si trovano nella Zona Rossa dovranno lasciare la loro abitazione, mentre quella della Zona Gialla dovranno:
rimanere nella propria abitazione e o edificio per tutta la durata delle operazioni;
non uscire su balconi e/o terrazzi;
tenere chiuse le tapparelle o gli infissi esterni;
se non ci sono tapparelle o infissi esterni, ricoprire dall’interno i vetri degli infissi rivolti verso via Nizza con nastro adesivo;
non sostare vicino alle finestre e alle porte dei balconi;
i veicoli e altri beni mobili che si trovano all’esterno in caso di esplosione, potrebbero correre il rischio di subire danni; in tutta la zona gialla saranno emanate Ordinanze per il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione.
coloro che a causa di estrema necessità dovessero uscire dalle proprie abitazioni, sono invitati a contattare il numero 800444004 per essere autorizzati.
Le operazioni di evacuazione dalla Zona Rossa, quella maggiormente a rischio di persone, animali e veicoli inizieranno alle ore 7 con termine alle ore 9. Si richiede a tutti i cittadini la massima collaborazione, al fine di rendere le procedure di sgombero più rapide e sicure possibili, invitando tutti coloro che ne hanno la possibilità di recarsi da parenti e amici o di lasciare la città.
Le persone che non hanno la possibilità di una sistemazione alternativa temporanea, verranno indirizzate e/o accompagnate presso un Centro di accoglienza dove saranno garantiti accoglienza e supporto, assistenza sanitaria, veterinaria e distribuzione pasti, presso i padiglioni 2 e 3 di Lingotto Fiere, in via Nizza 294, raggiungibile sia in modo autonomo, sia usufruendo del servizio navetta GTT recandosi dalle 7 alle 9 presso i seguenti punti di raccolta:
via Madama Cristina fermata DONIZETTI n°787
via Madama Cristina fermata VALPERGA CALUSO n°784
corso Turati fronte c.so Vespucci fermata VESPUCCI N°1110
fermata MARCONI (metropolitana) dalle 7,00 alle ore 8,30
fermata NIZZA (metropolitana) dalle 7,00 alle ore 8,30
In tutta la zona rossa saranno emanate Ordinanze per il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione.
Le persone che si trovano nella zona ROSSA dovranno rispettare le seguenti avvertenze:
Solo il personale qualificato CMD (Artificieri), il personale del Posto di Comando Avanzato e quello appositamente autorizzato potrà sostare e operare all’interno della zona rossa;
Tenere chiuse le tapparelle o gli infissi esterni;
Se non ci sono tapparelle o infissi esterni, ricoprire dall’interno i vetri degli infissi rivolti verso via Nizza con nastro adesivo;
I veicoli e altri beni mobili che si trovano all’esterno in caso di esplosione, potrebbero correre il rischio di subire danni;
I residenti che non hanno disponibilità di ricovero coperto per i loro veicoli, potranno parcheggiarli al di fuori dell’area di interesse inibita, presso:
Valentino/Torino Esposizioni (Viale Medaglie d’Oro, Viale Boiardo….).
Per tornare alla zona Gialla, durante le operazioni i trasporti saranno deviati o sospesi e le funzioni religiose o di culto saranno sospese.
Le persone con impedimenti motori che necessitano di supporto per i trasferimenti, possono contattare da venerdì 29 novembre p.v. dalle ore 9,00 alle ore 16,00 il Servizio Passepartout, tel 011 011 28008
Numeri utili
Protezione Civile di Torino 800 444 004
Polizia Municipale Pronto Intervento 011 011 1
Numero Unico Emergenze 112
Luoghi di culto compresi nella Zona Rossa
Chiese Parrocchiali di via Campana 8, via San Secondo 90, via Nizza 56, via Saluzzo 25 bis, via Nizza 47; Centro Asai di via sant’Anselmo 27/E; Centri Islamici di via Nizza 19, via Saluzzo 48, via Baretti 31.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here