Divieto di bruciare foglie e sterpaglie Piemonte, info e sanzioni

Stop ai roghi di materiale vegetale a partire dal 1 novembre su tutta la provincia di Torino e in Regione

Stop ai roghi di materiale vegetale a partire dal 1 novembre su tutta la provincia di Torino e in Regione. L’ordinanza firmata dal presidente della Giunta regionale, Sergio Chiamparino, durerà fino al 31 marzo. Niente roghi di sterpaglie, foglie secche residui di pulizie di cortili o resti di potature anche se controllati: la misura serve da prevenzione degli incendi boschivi, che di tutela della qualità dell’aria, per non aumentare le polveri sottili. il provvedimento è legato anche alla pericolosità di roghi in zone montane che possono provocare incendi boschivi.
Nella zona sud si pensi al monte San Giorgio di Piossasco o alla zona collinare di Moncalieri. Le violazioni potranno vedere l’applicazione di sanzioni da un minimo di 200 a un massimo di 2mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here