Documenti falsi corso Vittorio Emanuele II Torino, giovane arrestato da Polizia

L'uomo è stato arrestato dagli agenti per il reato di possesso di documenti di identificazione falsi, oltre ad essere stato denunciato per falsa attestazione delle proprie generalità.

manetteNei giorni scorsi, in corso Vittorio Emanuele II, la Polizia ha effettuato un controllo a campione tra gli avventori di un locale commerciale.
Secondo quanto spiegato, gli agenti del Commissariato “San Secondo” si sarebbero immediatamente insospettiti quando un cittadino spagnolo ha consegnato agli operatori la carta di identità e la patente di guida privi della data di rilascio.
In base a quanto appurato, successivamente agli accertamenti tecnici sarebbe emerso che entrambi i documenti risultavano falsi: stampa difforme all’originale, assenza del laminato olografico, mancanza di microscritture sul retro e tante altre anomalie.
Il cittadino spagnolo di ventinove anni, con precedenti per violazione della Legge sugli stupefacenti e Resistenza a Pubblico Ufficiale, è stato arrestato dagli agenti per il reato di possesso di documenti di identificazione falsi, oltre ad essere stato denunciato per falsa attestazione delle proprie generalità.
Foto: wikipedia.org