Donna aggredita Torino, drammatico epilogo di una lite in famiglia

La vittima è stata ricoverata presso l’Ospedale Gradenigo di Torino

CarabinieriLa scorsa notte i Carabinieri della Stazione La Falchera, sono intervenuti per una lite in famiglia.
In base a quanto appurato, una donna di 37 anni residente a Venaria, affetta da problemi psichici e sotto l’effetto di sostanze alcooliche, si sarebbe recata presso l’abitazione della propria madre (assente al momento dei fatti) aggredendo la sua coinquilina di 50 anni con calci e pugni.
Durante l’aggressione sarebbe stata incendiata anche una tapparella dell’appartamento e l’autovettura della vittima che si trovava posteggiata nei pressi. La vittima è stata ricoverata presso l’Ospedale Gradenigo di Torino da dove è stata dimessa con la prognosi di sette giorni per trauma cranico, e contusione al collo. (M.ram.) Foto: wikipedia.org