Droga Torino zona corso Regina Margherita, creava panetti di tutte le forme

PoliziaL’episodio è avvenuto nella giornata di ieri a Torino.
Secondo quanto spiegato, in casa avrebbe avuto oltre un chilo e mezzo di eroina e 230 grammi di cocaina, oltre a 1200 euro ed ad una pressa artigianale utilizzata per comprimere e dare forme diverse allo stupefacente.
In base a quanto appurato, si tratterebbe di un cittadino albanese di 34 anni, irregolare sul territorio, che è stato arrestato dagli operatori della Squadra Mobile. I poliziotti si sono accorti che nella zona fra via Sobrero, corso Regina Margherita, via Livorno e via Don Bosco, c’era un anomalo via vai di cittadini stranieri, noti per le loro attività di spaccio, che contattavano il cittadino albanese.
Quando l’uomo è stato controllato dagli agenti, avrebbe fornito delle false informazioni su dove alloggiasse, ma questo non avrebbe impedito ai poliziotti di individuare comunque il suo alloggio al cui interno, oltre alla sostanza stupefacente rinvenuta e sequestrata, è stato trovato anche tutto il materiale necessario a confezionare le dosi.
Foto in evidenza: wikipedia.org