Droga via Sacchi Torino, un arresto

I successivi accertamenti diagnostici hanno permesso di riscontrare nel plesso intestinale alcuni ovuli

Un cittadino senegalese di 20 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato San Secondo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Secondo quanto spiegato, gli agenti hanno notato in via Sacchi, nei pressi della stazione di Torino Porta Nuova, un cittadino straniero che si è incamminato lungo Corso Vittorio Emanuele fino a che è entrato in un centro scommesse e si è seduto accanto ad un altro cittadino straniero. Poco dopo l’uomo è uscito dall’esercizio e si è allontanato.
Gli agenti, a questo punto, sono entrati e hanno fermato e controllato l’altro cittadino straniero, nonostante il suo tentativo di allontanarsi. I successivi accertamenti diagnostici hanno permesso di riscontrare nel plesso intestinale alcuni ovuli. Dagli accertamenti, è emerso che l’uomo aveva a carico numerosi precedenti in materia di stupefacenti e che nel corso del tempo aveva fornito ben 8 differenti identità. L’uomo è anche risultato irregolare sul Territorio Nazionale, l’ultimo provvedimento di espulsione risale allo scorso luglio, all’atto della scarcerazione per fine pena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here