Elezioni Sindaco, Consiglio Comunale e Circoscrizioni Torino, come e quando si vota

Domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15 si vota per l’elezione diretta del Sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale e dei Consigli circoscrizionali

Domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15 si vota per l’elezione diretta del Sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale e dei Consigli circoscrizionali. L’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione del Sindaco si svolgerà domenica 17 e lunedì 18 ottobre 2021.

Per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale (scheda colore AZZURRO) l’elettore può esprimere la preferenza:
– per un candidato alla carica di sindaco e per una delle liste ad esso collegata. Andrà fatto tracciando un segno sul contrassegno di una lista oppure indicando due segni. Uno sul nominativo del candidato sindaco prescelto, l’altro sul contrassegno di una lista a esso collegata (voto rafforzativo);
– per un candidato alla carica di sindaco e per una lista a esso NON collegata. Si potranno, infatti, barrare due segni: uno sul nominativo del candidato sindaco preferito, l’altro sul contrassegno di una lista a esso NON collegata (voto disgiunto);
– solo per un candidato alla carica di Sindaco. Andrà tracciato un segno sul nominativo del candidato prescelto, senza segnare alcun contrassegno di lista. In tal caso è esclusa ogni attribuzione di voto alla lista o alle liste collegate al candidato sindaco votato;
– per uno o due candidati alla carica di consigliere comunale (purché di sesso diverso). Il tutto andrà indicato sulla riga tracciata alla destra di ogni contrassegno i nominativi appartenenti alla lista preferita senza apporre alcun segno di voto sul relativo contrassegno.
In questo caso, è validamente votata sia la lista cui appartengono i candidati prescelti, sia il candidato alla carica di sindaco collegato alla stessa, salvo che l’elettore si sia avvalso della facoltà di esprimere un voto disgiunto.

 

Il cittadino può esercitare il suo voto per i Consigli Circoscrizionali (scheda colore VERDE):
– per una lista di candidati, barrando un segno sul contrassegno della lista prescelta;
– per uno o due candidati (purché di sesso diverso) alla carica di consigliere circoscrizionale, indicando il nominativo della lista prescelta. Il tutto senza apporre alcun segno di voto sul contrassegno al quale appartiene il candidato preferito. In tal caso, si intende validamente votata anche la lista cui appartiene il candidato prescelto.
Potranno inoltre votare gli iscritti alle liste elettorali del Comune di Torino che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 3 ottobre (primo giorno di voto).
LE MISURE ANTI COVID AI SEGGI ELETTORALI – Per prevenire il contagio durante le operazioni di voto, i ministeri dell’Interno e della Salute hanno siglato un protocollo con le misure anti Covid da rispettare durante le elezioni.
Non è richiesto il Green Pass per recarsi al seggio. Allo stesso tempo non è prevista la misurazione della temperatura. Sarà, tuttavia, obbligatorio indossare la mascherina sia per gli elettori, sia per i componenti del seggio.
All’interno degli edifici sarà garantita la pulizia degli spazi, il ricambio dell’aria e saranno allestiti percorsi differenziati di entrata e uscita per evitare assembramenti. Inoltre, all’interno del seggio elettorale, dovrà essere garantita la distanza minima di un metro. Questo vale sia tra i componenti del seggio che tra questi e gli elettori.
Foto: wikipedia.org

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here