Emergenza Covid Moncalieri, il Comune stanzia circa 300mila euro per affitti e aiuti alle fasce deboli

Il Comune di Moncalieri approva la variazione ed assestamento di bilancio in Consiglio comunale, finanziando le attività per le persone in stato di disagio economico

Circa 300mila euro per l’aiuto a pagare gli affitti e altri soldi per le iniziative a supporto delle fasce deboli, in maggiore difficoltà in questo periodo Covid. Il Comune di Moncalieri approva la variazione ed assestamento di bilancio in Consiglio comunale, finanziando le attività per le persone in stato di disagio economico. Grossa fetta per chi è in ritardo a pagare la locazione del proprio appartamento: una decisione per preservare gli affittuari dal rischio di sfratto. Le modalità operative saranno poi rese note con precisione, ma vigerà la regola del reddito Isee e delle fasce a cui destinare i soldi. Denaro anche per finanziare le attività legate al Covid, come un aiuto in più per chi ha difficoltà nel fare la spesa e pagare le bollette.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here