Evasione aziende di facchinaggio e movimento merci Torino e provincia, Gdf scopre fatture false per 45 milioni di euro

È accaduto stamattina a Torino e provincia.

 

Secondo le ricostruzione delle Fiamme Gialle, protagonisti della vicenda sarebbero alcuni consorzi e cooperative fornitori di servizi dedicati al facchinaggio e al movimento merci.

 

 

A seguito di approfondite attività investigative, il Nucleo di Polizia tributaria della Gdf, coordinato dalla Procura della Repubblica, ha svolto le perquisizione del caso presso le aziende coinvolte

 

Secondo quanto emerso, gli indagati sarebbero responsabili dell’emissione di fatture false per 45 milioni di euro, con mancati versamenti di IVA pari a 9 milioni di euro circa.

 

I soggetti coinvolti dovranno, ora, rispondere dell’accusa di frode ai danni del Fisco.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Evasori totali Torinese, Gdf scopre maneggio invisibile al fisco da vent’anni – Notizie Torino – Cronaca Torino

Sequestro bigiotteria cinese Guardia di Finanza Pinerolo, ecco come riconoscere se un prodotto è di importazione asiatica – Notizie Torino – Cronaca Torino

Di Redazione