Evasione fiscale Torino, in manette due imprenditori

L’operazione è stata condotta dagli uomini della Guardia di Finanza di Torino.

.

Secondo quanto spiegato dalle Fiamme Gialle, sono stati arrestati due imprenditori che commerciavano in prodotti informatici a livello internazionale.

.

Attraverso un sistema di false fatturazioni e senza effettivi trasferimenti della merce sarebbero stati sottratti al Fisco circa 80 milioni di euro e 18 di Iva non versata.

.

Le società coinvolte sono in totale 58, 16 straniere e 42 con sedi in varie regioni italiane. I due imprenditori sono quindi stati arrestati per evasione fiscale e sono indagati anche due commercialisti torinesi.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Truffa sovvenzioni europee Cuneo, denunciato un imprenditore

Truffa Moretta Cuneo, badante si fa palpeggiare da 82enne per avere eredità

Evasione fiscale Settimo Torinese, grossista di abbigliamento fa nero per 24 milioni di euro, non paga imposte per 11 milioni e licenzia 60operai

Di Redazione