Evaso dai domiciliari Asti, da una passeggiata in strada al carcere

L'uomo, alla vista la presenza del personale, avrebbe cercato di fuggire a piedi, ma sarebbe stato prontamente inseguito e bloccato

PoliziaE’ stato arrestato, nel pomeriggio di ieri 11 aprile, un 20enne, cittadino nigeriano, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per il reato di evasione.
Secondo quanto spiegato, personale in servizio di Volante, nell’ambito dell’attività di controllo delle persone sottoposte ad obblighi, nel pomeriggio di ieri ha effettuato una verifica presso l’abitazione dello straniero, nel quartiere astigiano di San Rocco, per verificarne la presenza, in quanto già in precedenza lo stesso, per ben 5 volte, si era reso responsabile del reato di evasione.
In base a quanto appurato, verificata l’assenza del giovane, la Volante ne avrebbe effettuato le immediate ricerche in zona, e qualche minuto dopo, in una via vicina all’abitazione, lo avrebbe notato camminare per strada.
Il cittadino, vista la presenza del personale, avrebbe cercato di fuggire a piedi, ma sarebbe stato prontamente inseguito e bloccato dagli operatori di Polizia, che lo avrebbero tratto in arresto per il reato di evasione.
Dopo le formalità di rito, il cittadino nigeriano sarebbe stato riaccompagnato presso la propria abitazione in attesa dell’udienza del processo per direttissima, che si è tenuta nella mattinata odierna, al termine del quale per l’uomo è stata disposta la misura della custodia in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here