Fabbro accusato di spaccio Torino, aveva anche munizioni da guerra

spaccioUn fabbro arrotondava spacciando droga che nascondeva in cantina.
Secondo quanto spiegato, un uomo 59 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione San Salvario con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di armi e munizionamento comune e da guerra. L’uomo è stato fermato durante un posto di controllo, e la sua eccessiva preoccupazione ha convinto i Carabinieri a perquisirlo. L’uomo nascondeva 7,8 grammi di cocaina in tasca.
A casa i militari avrebbero trovato altri 1200 grammi di cocaina, tre bilancini di precisione, una pistola Beretta 92 sb, con matricola punzonata, una pistola “Uberti” modello “New Derringer”, cal 6 flobert, non registrata negli schedari, 78 proiettili di diversi calibri