Falsa sessuologa Torino, scoperta grazie ai sospetti dei pazienti

Si presentava ai suoi pazienti come sessuologa d'esperienza, nonostante l'età relativamente giovane, ma alcune persone che si erano rivolte a lei hanno subito sospettato qualcosa di poco chiaro

Una donna torinese è finita nei guai per esercizio abusivo della professione medica. Si presentava ai suoi pazienti come sessuologa d’esperienza, nonostante l’età relativamente giovane, ma alcune persone che si erano rivolte a lei hanno subito sospettato qualcosa di poco chiaro. I pazienti che erano in cura da lei, spesso cercavano sostegni psicologici per alcune patologie legate alla sfera dell’intimità. Finchè qualcuno non ha pensato bene di segnalare i suoi sospetti all’ordine medico di appartenenza. Accertato che la donna non avesse i requisiti per esercitare la professione, il Tribunale, al termine del dibattimento con i legali della donna ha concesso la messa alla prova e il pagamento di una somma. In questo modo eviterà il processo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here