Falso avvocato INPS Torino, ricercati i complici

Carabinieri-300x220I Carabinieri di Torino hanno smascherato un falso avvocato, a suo dire operante per conto dell’INPS, che ha truffato decine di persone residenti in Abruzzo, Campania, Emila Romagna, Lazio, Marche, Piemonte e Puglia.

 

Ha fatto credere alle vittime, che avevano in atto dei contenziosi finalizzati al riconoscimento dell’invalidità’ civile, di essere riuscito a sbloccare la loro situazione pensionistica e di aver vinto le cause pendenti nel loro interesse.

 

Come compenso per la buona riuscita dell’azione legale e utilizzando come destinatario il suo vero nome, l’uomo ha chiesto alle vittime la trasmissione a mezzo vaglia postale on-line di somme variabili da 1000 a 3000 euro. Le denunce di alcuni truffati hanno dato il via alle indagini.

 

Le indagini in corso sono finalizzate a rintracciare i complici, in particolare il basista che fornisce i dati delle vittime attingendogli, probabilmente, dal database dell’INPS.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Truffa con timbri falsi Nichelino, denunciato geometra

Truffa vendita legna Torino, clienti ingannati in tutta Italia

Truffa falso incidente Ciriè, si finge ferito e inganna la vittima

Massimiliano Rambaldi