Fiamme in collina Moncalieri, rogo subito domato

Piccoli roghi sono stati notati tra Moncalieri, Torino e Chieri, con fumo visibile anche in pianura.

L’allarme incendi continua in tutta la Regione e in particolare in val Susa e Canavese, ma nel corso dell’ultimo fine settimana la psicosi dettata dal disastro che sta avvenendo nelle montagne a ovest di Torino, ha fatto lanciare allarmi anche sulla collina torinese.
Secondo quanto spiegato, piccoli roghi sono stati notati tra Moncalieri, Torino e Chieri, con fumo visibile anche in pianura. La paura ha fatto subito lanciare allerte da parte di alcuni cittadini. Alla fine però si trattava di semplici sterpaglie che avevano preso fuoco. Operazioni assolutamente ordinarie, ogni giorno i Vigili del Fuoco vengono chiamati per interventi di questo tipo. In questa situazione di allarme per quello che sta capitando in buona parte della provincia, la gente non può essere tranquilla.
La situazione in Val Susa e nel Canavese resta ancora gravissima. Il pericolo è sempre dettato dal vento che alimenta i focolai e rende complicato lo spegnimento. Migliora la situazione nel pinerolese, sebbene i roghi non siano ancora tutti spenti e anche la qualità dell’aria nei comuni della cintura più vicini ai disastri di Cumiana e Cantalupa è meno impregnata di fumo e polveri sottili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here