Firma pre-accordo Galup Pinerolo, i celebri panettoni hanno i nuovi proprietari

E’ stato finalmente siglato il pre-accordo per la vendita dello stabilimento Galup di Pinerolo

E’ stato finalmente siglato il pre-accordo per la vendita dello stabilimento Galup di Pinerolo. L’azienda piemontese, che nel 1922 ha inventato il panettone basso con glassa alle nocciole Piemonte, potrà dunque tornare sul mercato, dopo che la crisi e l’agguerrita concorrenza avevano rischiato di farla sparire.
A formalizzare l’acquisto sono stati quattro imprenditori torinesi: Paolo Covelli e Valter Rabaioli, soci della Foam di Rivoli, Giovanni Tonno, proprietario della Fonderia Fomt di Grugliasco e il pubblicitario Pietro Drago. La cordata acquisterà giovedì 24 gennaio 2013 le quote della Galup, dalle cugine Regina e Fausta Ferrua, per una cifra di circa 5 milioni di euro.
Il gruppo intende produrre i famosi panettoni con la glassa alle nocciole e altri prodotti dolciari. Venerdì, intanto, i dipendenti riprenderanno il lavorocomincia infatti la produzione delle colombe pasquali.

Di Radazione