Fuga gas Chialamberto, famiglia intossicata da monossido

Vigili del FuocoStrage sfiorata nella notte a Chialamberto, all’interno di una casa abitata da una famiglia italiana di cinque persone: padre, madre e tre figli di cinque anni, 4 e 10 mesi.

 

In base ai primi rilievi, la causa sarebbe da attribuire al malfunzionamento di una stufa a legna, alimentata in maniera errata.

 

Intorno alle 2 del mattino, l’abitazione è stata invasa dal monossido di carbonio.

 

Fortunatamente i genitori si sono svegliati in tempo e hanno dato l’allarme.

 

Subito sul posto i Vigili del Fuoco e il 118, alle vittime è stata diagnosticata a una intossicazione da monossido.

 

Nonostante la famiglia sia stata valutata fuori pericolo, il padre e il figlio maggiore sono stati trasportati con l’elisoccorso all’ospedale Maria Vittoria, mentre la mamma e i bimbi più piccoli sono stati portati all’ospedale di Ciriè.

 

Tutti sono stati sottoposti al trattamento di camera iperbarica.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Massimiliano Rambaldi