Fuga di gas Ozegna, l’ha respirato tutta la notte ed è grave

L'uomo che per fortuna era da solo nell'alloggio, è stato soccorso e trasportato d'urgenza all'ospedale di Ivrea.

vigili del fuocoDramma nella notte in una villetta ad Ozegna, nel Canavese, dove un uomo di 36 anni, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento della caldaia.
Secondo quanto spiegato, l’uomo avrebbe respirato gas tossici per tutta la notte. Gli anziani nonni che abitano nella stessa villetta ma al piano terra hanno dato l’allarme alle otto, quando si sono accorti che il nipote non rispondeva.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ivrea e il personale del 118. L’uomo che per fortuna era da solo nell’alloggio, è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale di Ivrea. Le sue condizioni sono gravi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here