Furti dentro garage Vercelli, arrestato minorenne

Durante il controllo, avrebbero riscontrato nove garage con le ante forzate e, ispezionando gli stessi, avrebbero rintracciato, nascosto all’interno di uno di essi, un ragazzo

polizia-2Il 16 maggio 2017 alle ore 03,00 la centrale operativa della Polizia di Stato ha inviato una volante in corso Ticino su segnalazione di un cittadino, residente poco distante, il quale, mentre si trovava sul balcone di casa, notava due giovani introdursi in un’area ove insistono numerosi garage e, lì, forzare le porte in ferro dei box.
Secondo quanto spiegato, giunti sul posto gli agenti sono entrati nell’area segnalata, non direttamente pertinente a edifici ad uso abitativo, bensì area chiusa separata, priva di cancello, all’interno della quale sono presenti più file di garage con porte metalliche ad “anta”.
Durante il controllo, avrebbero riscontrato nove garage con le ante forzate e, ispezionando gli stessi, avrebbero rintracciato, nascosto all’interno di uno di essi, un ragazzo nato nel 2002 a Vercelli, senza precedenti. Quest’ultimo, i cui vestiti corrispondevano a quelli descritti dal cittadino testimone, sarebbe stato identificato come uno degli autori dei furti.
In base a quanto appurato, al termine dell’attività, sarebbe stata verificata l’effrazione di nove garage. I due colpevoli, uno dei quali è riuscito a far perdere le proprie tracce prima dell’arrivo degli agenti, dileguandosi nella notte, come anche riferito dal testimone, avrebbero aperto i garage strattonando violentemente le ante degli stessi e facendo, così, saltare le serrature. Uno volta all’interno, i due ragazzi avrebbero asportato e accatastato vicino all’ingresso dell’area in parola la refurtiva.
La refurtiva consisteva in:
Nr. 1 bicicletta da donna
Nr. 1 mountain bike marca ATALA
Nr. 1 monitor marca PHILIPS
Nr. 1 borsone marca PUMA
Nr. 1 martellatore marca HITACHI DH40MR
Nr. 1 utensile flessibile marca “HILTI DC230”
Nr. 1 canna da pesca marca SURF
Nr. 1 autoradio marca MAJESTIC
Nr. 1 Navigatore satellitare marca TOMTOM
E molto Materiale detergente e spugne per le pulizie
Considerata la modalità con cui è stato commesso il furto, che è consistita nell’arrecare grave danno alle serrature dei garage, che dovranno essere sostituite con l’intervento di un fabbro o di personale specializzato, tenuto conto che il ladro, benché minorenne, ha agito di notte ed in concorso con altra persona, nonché valutato il valore degli oggetti asportati (bici, monitor per pc, navigatore satellitare, attrezzi per l’edilizia del valore prossimo ai mille euro), gli agenti, sentita la Procura dei Minorenni di Torino, hanno proceduto all’arresto del reo con l’accusa di furto aggravato associandolo all’Istituto minorile Ferrante Aporti di Torino.