Furti in abitazione La Loggia, non si fermano i crimini

Dagli accertamenti effettuati sembra che i ladri abbiano deciso di colpire gli appartamenti nei piani alti, forse perché nei piani inferiori ormai quasi tutti hanno gli anti-furti o le inferiate.

furtiUna serie incredibile di furti, riusciti o tentati in appartamenti e nelle ville, è stata registrata la scorsa notte a La Loggia.
Secondo quanto spiegato, almeno sette i casi accertati, tra malviventi che sono entrati nelle abitazioni o che hanno rovistato nei cortili e garage. In particolare è stata presa di mira la zona di via Moro, Revignano e Maina.
In base a quanto appurato, le denunce sono state raccolte sia dalla Polizia municipale che dai Carabinieri. Dagli accertamenti effettuati sembra che i ladri abbiano deciso di colpire gli appartamenti nei piani alti, forse perché nei piani inferiori ormai quasi tutti hanno gli anti-furti o le inferiate. Particolarmente antipatico il caso di un alloggio preso di mira al secondo piano: i malfattori dopo aver fatto un foro nei serramenti sarebbero penetrati all’interno della abitazione, portando via borse, un giubbotto in pelle e addirittura profumi. E poi quasi come dispetto, si sono pure cibati della frutta che hanno trovato lasciando i resti sparsi sul pavimento.