Furto in abitazione Calliano, 38enne torna in carcere

Dopo un periodo di custodia cautelare furono scarcerati ma da ieri, per uno di essi, un 38enne, si sono riaperte le porte del carcere in ottemperanza all'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Asti

carabinieriNel settembre 2016 una banda di pregiudicati astigiani aveva razziato alcune ville a Mombercelli e Calliano e i responsabili erano stati arrestati in flagranza di reato da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Asti con l’ausilio dei militari della Stazione di Castello d’Annone a seguito del furto avvenuto in una abitazione di Calliano.
Secondo quanto spiegato, nella circostanza dopo aver tagliato la rete di recinzione che delimitava la villa, avrebbero forzato gli infissi e una volta penetrati all’interno trafugando gioielli, orologi e quadri, causando molti danni all’abitazione dovuti anche all’allagamento del piano inferiore dello stabile, in quanto i malviventi avrebbero lasciato i rubinetti aperti nel bagno e nella cucina.
Dopo un periodo di custodia cautelare furono scarcerati ma da ieri, per uno di essi, un 38enne, si sono riaperte le porte del carcere in ottemperanza all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Asti, dovendo scontare il residuo di pena di 3 mesi e 14 giorni di reclusione. Il provvedimento è stato eseguito dai militari dalla Stazione di Asti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here