Furto in abitazione Torino, bottino da 150mila euro

Carabinieri-300x199I Carabinieri della Compagnia Torino San Carlo hanno denunciato due minorenni, di 13 e 14 anni, domiciliati nei campi nomadi di Collegno, in strada della Berlia 86 e di Strada dell’Aeroporto, per furto.

 

I due minori sono ritenuti responsabili di aver rubato in casa di un uomo di 53 anni di Torino. L’alloggio è composto da due appartamenti, su due livelli, collegati da una scala interna. Da una prima ricostruzione è emerso che i due baby ladri, dopo aver forzato la porta d’ingresso principale del secondo piano, che lo stesso proprietario ha riferito aver trovata aperta al suo rientro,  sarebbero entrati nell’appartamento e dopo aver messo a soqquadro l’intera camera da letto, avrebbero rubato svariati monili, orologi e contanti per un valore di circa 150mila euro.

 

Il furto è avvenuto durante il ponte del 25 aprile.  Un furto studiato nei minimi dettagli, ma i Carabinieri hanno acquisito tutte le immagini delle telecamere di sicurezza della zona e sono riusciti  a individuare e successivamente a identificare i due ladri.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Furto rame linea ferroviaria Torino-Milano, disagi ai treni

Discarica illegale Nichelino, sequestrati metalli batterie usate e rame

Furto rame Santena, cinque romeni trovati in possesso di 10 quintali del prezioso metallo

 

(M.ram.)