Furto computer scuola Piossasco, la rabbia dei docenti

La scuola sarebbe sprovvista di un sistema di allarme, cosa che ha aumentato la rabbia del personale docente perché è dal 2014 che l'antifurto sarebbe stato disinstallato.

Ladri in azione alla scuola Ungaretti di Piossasco nella notte tra martedì e mercoledì.
Secondo quanto spiegato, dodici computer portatili, utilizzati dalle classi dei bambini per le attività, sono stati rubati da ignoti che hanno forzato la porta di ingresso principale e hanno aperto senza difficoltà gli armadietti dove erano contenuti. Erano stati comprati dalla scuola, anche grazie all’aiuto dei genitori, solamente a settembre.
In base a quanto appurato, la scuola sarebbe sprovvista di un sistema di allarme, cosa che ha aumentato la rabbia del personale docente perché è dal 2014 che l’antifurto sarebbe stato disinstallato. Era stato messo fuori uso da altri ladri che avevano cercato di rubare le monetine dalla macchina del caffè. Da allora non è stato più rimesso in funzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here