Furto d’auto e guida senza patente Torino, non c’è mai fine al peggio?

L’uomo è stato denunciato per furto di auto in trascorsa flagranza e per guida senza patente.

PoliziaUna pattuglia della Squadra Volanti in servizio di controllo del territorio ha notato in corso Svizzera una Fiat 500, dal cui portellone posteriore sporgeva un mobile molto voluminoso. Secondo quanto spiegato, gli agenti hanno fermato l’auto procedendo ad un controllo della stessa e dell’uomo alla guida, trovandovi a bordo, oltre al mobile a due ante in legno, una stufa elettrica, 3 mensole in legno, 4 cacciaviti, 1 pinza e 2 giubbotti.
In merito, il conducente avrebbe asserito di aver trovato queste cose in giro fra i bidoni dell’immondizia. Il cittadino italiano, durante il controllo, sarebbe stato privo dei documenti identificativi e della patente di guida, in quanto mai conseguita.
Inoltre, da accertamenti svolti emergeva che l’autovettura era stata rubata. In merito, il 41enne, già noto alle Forze dell’Ordine, avrebbe dichiarato di averla rubata il mese scorso in zona Mirafiori; il tutto era compatibile con la denuncia sporta dal proprietario. L’uomo è stato denunciato per furto di auto in trascorsa flagranza e per guida senza patente. Foto in evidenza: wikipedia.org