Furto di elettricità Susa, arrestato 18enne

Il proprietario, previa forzatura del contatore, vi si sarebbe allacciato abusivamente asportando così energia elettrica per un danno di circa 2.300 euro.

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Susa hanno tratto in arresto un 18enne cittadino egiziano proprietario di un negozio di frutta e verdura.
Secondo quanto spiegato, l’uomo, qualche giorno prima, avrebbe chiamato i Vigili del Fuoco in quanto nel suo esercizio commerciale era scaturito un incendio che aveva interessato la cella frigorifero ma, a seguito di un più approfondito controllo, sarebbe stato verificato come il corto circuito sarebbe stato provocato dalla manomissione del sistema elettrico dell’impianto a monte.
In base a quanto appurato, il proprietario, previa forzatura del contatore, vi si sarebbe allacciato abusivamente asportando così energia elettrica per un danno di circa 2.300 euro. L’uomo è stato tratto in arresto per furto aggravato.
Foto: Archivio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here