Furto rame ex fabbrica Airasca, cinque arresti e due denunce a piede libero

Carabinieri-300x220Controlli serrati dei Carabinieri del Comando Provinciale contro i furti di rame.

 

L’attività di contrasto al fenomeno dei furti di rame, in particolare in alcune ditte prese di mira dai ladri, ha permesso ai Carabinieri della Compagnia di Pinerolo di fermare 7 persone, cinque arrestate e due denunciate. Sono stati sorpresi a rubare porte in alluminio e plafoniere in rame all’interno di una ex fabbrica di Airasca, l’ex fabbrica depredata più volte da bande di ladri di rame.

 

La refurtiva è stata recuperata. Sono stati colti in flagrante mentre smontavano porte  e altre strutture in modo organizzato, col  coordinamento di un ‘mastro’.  Gli arrestati sono due uomini di 50 anni, uno di 53 anni, uno di 44 anni, e uno di 28, tutti residenti a Nichelino. Altre due italiani, incensurati,  sono stati denunciati a piede libero.

 

Si ritiene che tutti i fermati facciano parte di un’organizzazione criminale specializzata nel furto, export (Italia e all’estero) e riciclaggio del rame. Sono in corso attività investigative finalizzate a individuare i “colletti bianchi”  del traffico di rame.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Furto rame linea ferroviaria Torino-Milano, disagi ai treni

Discarica illegale Nichelino, sequestrati metalli batterie usate e rame

Furto rame Santena, cinque romeni trovati in possesso di 10 quintali del prezioso metallo

Massimiliano Rambaldi