Genitori minacciati di morte San Mauro, figlio voleva soldi per droga

Il provvedimento cautelare è stato emesso a seguito della querela presentata dai genitori dell’arrestato.

carabinieriNei giorni scorsi, a Chieri, i Carabinieri hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un 29enne di San Mauro, per maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni personali.
Secondo quanto spiegato, i reati sarebbero stati commessi da marzo a dicembre 2016. Il provvedimento cautelare è stato emesso a seguito della querela presentata dai genitori dell’arrestato.
In base a quanto appurato, l’uomo avrebbe minacciato quotidianamente di morte il padre dicendogli che l’avrebbe ucciso e che gli avrebbe tagliato la gola. In un’occasione, impugnando un coltello, avrebbe simulato il gesto di tagliare la gola al padre. Minacce accompagnate da continue richieste di denaro finalizzate per lo più ad acquistare droga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here