Gioca alle slot machine con carte di credito rubate Rivoli, arrestato

La perquisizione personale avrebbe consentito di trovare un documento d’identità contraffatto e circa mille euro in contanti, provento delle vincite conseguite.

CarabinieriNei giorni scorsi, il responsabile di un locale di Rivoli, ha segnalato un uomo sospetto che aveva appena acquistato un’ingente quantità di ticket per giocare alle slot machine.
Secondo quanto spiegato, l’immediato intervento dei Carabinieri della Compagnia di Rivoli ha permesso di identificare un uomo di etnia sinti di 19 anni, abitante a Pinerolo, e di scoprire che l’acquisto sarebbe stato effettuato mediante l’utilizzo di due carte di credito rubate la mattinata a un cliente della piscina di Leini.
In base a quanto appurato, la perquisizione personale avrebbe consentito di trovare un documento d’identità contraffatto e circa mille euro in contanti, provento delle vincite conseguite.