Hashish corso Brescia Torino, operazione della Polizia di Stato

Personale della Polizia di Stato della Questura di Torino ha tratto in arresto quattro persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in corso Brescia

Personale della Polizia di Stato della Questura di Torino ha tratto in arresto quattro persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in corso Brescia.
Secondo quanto spiegato, venerdì pomeriggio i poliziotti del Commissariato “Barriera Milano” stavano effettuando un servizio di osservazione quando hanno notato una coppia, 25enne lei e 39enne lui entrambi italiani, sopraggiungere in auto.
In base a quanto appurato, l’uomo si sarebbe avvicinato ad un cittadino straniero dal quale avrebbe acquistato sostanza stupefacente che lo stesso avrebbe prelevato da un sacchetto posizionato sotto i cassonetti dell’immondizia. Si sarebbe trattato nello specifico di due panetti di hashish, 200 grammi di sostanza stupefacente, quella con il marchio EURO 41 conosciuta per i suoi effetti più intensi, che l’uomo avrebbe consegnato alla donna affinché potesse occultarla e riprendere la marcia.
Non molto distante i poliziotti avrebbero fermato i due ancora a bordo dell’autovettura. Sarebbe stato evidente come la donna celasse lo stupefacente all’interno della biancheria intima, poiché si sarebbe presentata con una strana protuberanza rettangolare sul davanti.
Sempre nella stessa via gli operatori avrebbero potuto osservare un altro scambio di sostanza stupefacente da parte del medesimo pusher che avrebbe recuperato e ceduto la droga secondo le stesse modalità del primo caso. L’acquirente, un cittadino marocchino di 29 anni con precedenti di Polizia, sarebbe stato trovato in possesso anch’egli di un panetto di hashish.
Gli operatori hanno arrestato i tre acquirenti e fermato l’illecita attività di spaccio all’ingrosso del pusher di corso Brescia. L’uomo, un cittadino marocchino di 46 anni, è stato trovato in possesso di altri 2 panetti di hashish, 5 ovuli termosaldati della stessa sostanza stupefacente, nonché circa 50 grammi di un’altra essenza conosciuta come “pasta di hashish”, ovvero un mix di due sostanze: hashish e marijuana. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 600 grammi di stupefacente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here